Bithumb Review 2021 – Posto legittimo per acquistare Bitcoin?

Gli scambi non occidentali sono un po ‚un argomento tabù nel mondo delle criptovalute. La caduta del monte giapponese. Gox e le recenti misure di repressione sul trading di criptovalute da parte dei governi cinese, indiano e coreano hanno fatto riflettere l’utente medio due volte prima di fare affari al di fuori degli Stati Uniti / Europa. Tuttavia, molte persone apprezzano la regolamentazione lassista (er) e le commissioni più basse fornite da questi „outsider“, che è ciò che ha reso Bithumb, uno scambio coreano, una delle piattaforme più popolari al mondo per il trading di criptovalute.

Bithumb ha sede a Seoul, in Corea del Sud. Fondata nel 2013, è di proprietà e gestita da una società chiamata BTC Korea.Com Co. Ltd. Il profilo Bloomberg per la società non menziona dirigenti, membri del consiglio o altri dati sulla società.

Questo scambio consente ai suoi utenti di acquistare, vendere e archiviare Bitcoin e una gamma di altre criptovalute

Recentemente ha combattuto una guerra con Upbit per il titolo di scambio di criptovalute numero uno in Corea . I suoi volumi di scambi giornalieri superano quasi regolarmente il valore di un miliardo di dollari, posizionando questo scambio tra i primi 10 scambi mondiali in termini di volume. Recentemente è uscito un rapporto che suggerisce che la quantità di transazioni di 24 ore su Bithumb era pari a 3,48 trilioni di won (3,27 miliardi di dollari) e la cifra ha raggiunto 8,4 trilioni di won (7,89 miliardi di dollari) se combinata con Upbit.

È molto più di qualsiasi altro paese considerando il fatto che le transazioni giornaliere a Hong Kong (che ha due borse nella lista dei primi 10 al mondo) ammontano a 6,3 trilioni di won (5,92 miliardi di dollari) mentre in Cina si sono aggiunti a 3,7 trilioni ha vinto (3,47 miliardi di dollari) .Nel 2017 il Korea Herald ha riferito che Bithumb rappresentava circa il 10% del commercio globale di Bitcoin. Questa percentuale è scesa ora con altre valute che hanno assunto la loro quota di volume commerciale. Tuttavia, Bithumb rimane un attore significativo nel mercato Bitcoin, con volumi di scambi giornalieri di Bitcoin che raggiungono centinaia di milioni di dollari. Lo scambio è regolarmente citato come responsabile di circa la metà del trading di Ethereum della Corea del Sud.

Regolamento

Come con tutte le piattaforme coreane, Bithumb è soggetta a un certo overwatch legale da parte della Commissione per i servizi finanziari della Corea del Sud (FSC), della Commissione per il commercio equo coreano (KFTC), del Servizio fiscale nazionale (IRS coreano) e della polizia. La Corea del Sud sta progettando di fare uno sforzo a livello governativo per rafforzare le normative crittografiche. Durante un’intervista con la stazione radio locale TBS, il vice primo ministro e ministro delle finanze Kim Dong-yeon ha dichiarato: „Il suggerimento di chiudere gli scambi di criptovaluta è ancora un’opzione allo studio“, suscitando nuovamente la controversia sulla chiusura degli scambi.

„Ci sono molte transazioni irragionevoli e speculative in valute digitali, quindi il governo ritiene che siano necessarie normative ragionevoli in qualsiasi forma“, ha affermato Kim. Mentre i principali paesi del mondo, compresa la Corea del Sud, stanno cercando di elaborare una regolamentazione più rigida, i mercati hanno subito una recessione. Tuttavia, una recente testimonianza della SEC e del CFDC americane davanti al senato degli Stati Uniti ha mostrato che il governo americano non vuole chiudere completamente il trading di criptovalute.